Articolo

20 aprile 2021 Ciriacese Redazione

L’opportunità è offerta a tutte le associazioni sportive riconosciute riconosciute dalla FIT

"Racchette in classe", con la riapertura delle scuole torna l'iniziativa di Ferrero

Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro il 24 aprile tramite la modulistica presente sul sito

"Racchette in classe", con la riapertura delle scuole torna l'iniziativa di Ferrero
Sono almeno 450 le Scuole di Tennis riconosciute dalla Federazione Italiana Tennis (FIT) che possono decidere di adottare una delle Scuole Primarie, accompagnate da un insegnante FIT (Tennis, Beach Tennis e Padel), da un tecnico della FITeT e da un tecnico della FIPT

di DEBORA CATBERRO*

 

Con la riapertura delle scuole torna anche il progetto “Racchette in classe”, al suo settimo anno di attività, riconosciuto da Sport e Salute S.p.A. e dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, per l’anno 2021.

L’iniziativa, supportata da Kinder Joy of moving, di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero, nasce con l’obiettivo di avvicinare gli alunni dalle scuole primarie a tutte le discipline, favorire e trasmettere l’importanza dello sport quale elemento fondamentale per la crescita ma anche per la socializzazione dei ragazzi, soprattutto dopo un periodo in cui quest’ultima è venuta meno. Ad accompagnare l’attività ludico-ricreativa e di gioco-sport viene proposto agli alunni l’inserimento graduale di aspetti tecnico-tattici e di confronto.

Sono almeno 450 le Scuole di Tennis riconosciute dalla Federazione Italiana Tennis (FIT) che possono decidere di adottare una delle Scuole Primarie, accompagnate da un insegnante FIT (Tennis, Beach Tennis e Padel), da un tecnico della FITeT e da un tecnico della FIPT. L’opportunità di partecipare è offerta a tutte le Scuole di Tennis della tipologia Top, Super e Standard, eccezionalmente Basic e Club, e alle Scuole di Beach Tennis e di Padel, riconosciute dalla FIT. Alle quali verrà riconosciuto un contributo a seguito della partecipazione.
Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro il 24 aprile tramite la modulistica presente sul sito.

(Il servizio completo sul giornale in edicola giovedì 22 aprile)  Debora Catberro*

AAA