Articolo

01 luglio 2022 Venaria Reale Redazione

Il violentissimo temporale ha abbattuto centinaia di alberi: «Distrutto un patrimonio incalcolabile»

Nubifragio, il viale monumentale del parco La Mandria non esiste più

Alcune piante sono "appoggiate" sul muro che corre lungo la Sp1, la «Direttissima delle Valli di Lanzo»: operai al lavoro per evitare pericoli alla circolazione

Nubifragio, il viale monumentale del parco La Mandria non esiste più

Il viale monumentale del parco La Mandria non esiste più. Ieri sera, giovedì 30 giugno, il tifone si è scaricato con una violenza impressionante abbattendo centinaia di alberi. Alcuni alberi sradicati sono ora "appoggiati" sul muro che corre lungo la "Direttissima della Mandria" diventando pericolosi per la circolazione. «Stiamo parlando di un patrimonio ambientale che non esiste più - dice la direttrice...

AAA

Questo contenuto è riservato agli abbonati al sito

Se sei già abbonato effettua il login