Articolo

02 ottobre 2020 Mathi Redazione

L'uomo non riusciva più a rialzarsi: i militari hanno così sfondato la porta e avvertito subito il 118

Cade nella sua abitazione, 83enne salvato dai carabinieri

Il pensionato è ora ricoverato all'ospedale di Ciriè, dove si trova ricoverato con escoriazioni in diverse parti del corpo

Cade nella sua abitazione, 83enne salvato dai carabinieri

Una pattuglia del nucleo radiomobile di Venaria Reale ha salvato un pensionato ritrovato nella sua casa di Mathi, dove era caduto e non riusciva più a rialzarsi. L’allarme alla centrale operativa del 112 lo ha lanciato proprio il figlio dell’83enne, preoccupato perché il padre non rispondeva al telefono. Nel giro di pochi minuti una pattuglia del radiomobile è arrivata a Mathi, in via Santa Lucia, all’indirizzo dell’abitazione dell’uomo. I militari, dopo aver suonato il campanello senza ottenere risposta, hanno deciso di sfondare la porta di ingresso dell’abitazione del pensionato che era a terra, dolorante. I carabinieri hanno poi avvertito il 118 che ha trasportato l’anziano all’ospedale di Ciriè, dove si trova ricoverato con escoriazioni in diverse parti del corpo.

AAA