Articolo

15 luglio 2019 Ciriacese Redazione

Il loro obiettivo preferito erano le donne anziane che dimenticavano le borse in auto

Rubavano fuori dai cimiteri e dai supermercati: due arresti

Secondo gli investigatori, i malviventi avrebbero commesso diversi furti tra Mathi, Ciriè, Balangero, San Maurizio e Busano

Il loro obiettivo preferito erano le donne anziane che lasciavano le auto in sosta fuori dai cimiteri, vicino ai mercati e sui piazzali dei supermercati. Pensionate che, ogni tanto, dimenticavano in macchina le borse con all'interno i documenti. Loro ruvabano (spesso nei portafogli c'erano anche i codici per usare le carte) e poi prelevavano contanti o acquistavano dei prodotti. Per questo sono finiti nei guai Beniamino Grisetti, 46enne di Villanova, e Roberto Sozio, 50enne di Nole, entrambi con diversi precedenti. I due sono stati arrestati su ordine della Procura di Ivrea dopo le indagini dei carabinieri del nucleo operativo di Venaria Reale (in collaborazione con il nucleo cinofili di Volpiano) e dovranno rispondere di «furto aggravato in concorso, indebito utilizzo di carte di credito e di pagamento in concorso e ricettazione in concorso». Per gli investigatori i due, tra aprile e maggio 2019, avrebbero commesso dei furti a Mathi, Ciriè, Balangero, San Maurizio e Busano. Avrebbero prelevato una somma contante di 3mila e 500euro per acquistare un televisore e delle scarpe per 850 euro.