Articolo

07 febbraio 2022 Cafasse Redazione

Il rogo tra Cafasse e Lanzo

Brucia il Monte Basso, l'incendio alimentato dal forte vento

Impegnati vigili del fuoco e Aib

Brucia il Monte Basso, l'incendio alimentato dal forte vento
«Prima che faccia notte dovrebbe essere impiegato anche un Canadair per rovesciare migliaia di litri di acqua sulle fiamme» - dice il sindaco Marietta.

Con il forte vento è tornato a bruciare Monte Basso, tra Cafasse e Lanzo. Sulla sterrata che si arrampica nella boscaglia sono saliti i vigili del fuoco e le squadre dell’antincendio boschivo che stano tenendo sotto controllo il fronte delle fiamme. Il rogo, purtroppo, sta divorando ettari di vegetazione. Insieme ai volontari è anche salito a Monte Basso il sindaco di Cafasse Daniele Marietta. «Prima che faccia notte dovrebbe essere impiegato anche un Canadair per rovesciare migliaia di litri di acqua sulle fiamme» - dice Marietta.

AAA