Articolo

17 maggio 2022 Ciriè Redazione

Ennessima aggressione a Ciriè: la vittima è un 36enne, colpito al volto da tre persone mentre era a bordo della sua auto con il figlio

Discutono per una mancata precedenza, giovane papà preso a pugni

Secondo i carabinieri, gli autori del gesto potrebbero essere i protagonisti degli altri quattro pestaggi violenti delle ultime settimane

Discutono per una mancata precedenza, giovane papà preso a pugni

Ennesima aggressione a Ciriè. L’ultima vittima è un operaio 36enne di Ciriè che, in seguito ad una discussione per una mancata precedenza, è stato speronato e preso a pugni da tre persone che poi sono fuggite a bordo di una Panda. Ma, stavolta, l’episodio è ancora più grave perché, a bordo della macchina del 36enne, su un seggiolone era sistemato pure il figlioletto di pochi anni e i...

AAA

Questo contenuto è riservato agli abbonati al sito

Se sei già abbonato effettua il login