Articolo

26 giugno 2015 Ala di Stura

Ala di Stura, si inaugura l'area di pesca attrezzata anche per i turisti disabili

Appuntamenti
Domani, sabato 27 giugno, ad Ala di Stura, presso il ponte della frazione Villar, si inaugura l'area attrezzata dedicata alla pesca sportiva fruibile da persone con disabilità e il percorso vita lungo il torrente Stura, composto da sei postazioni per fare ginnastica ed esercizi di vario tipo immersi nella natura e nel relax dei boschi che costeggiano il torrente (una postazione è dedicata ad esercizi da parte di persone con disabilità motoria e si trova all'interno dell'area attrezzata per la pesca). Il progetto complessivo, realizzato dal Comune di Ala di Stura e finanziato con fondi europei dal Gal Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone con un contributo al 100% a fondo perduto, rientra nella vasta gamma di progetti che il Gruppo di Azione Locale ha sostenuto sul territorio per creare e riqualificare percorsi ed aree attrezzate nei boschi (oltre 1,1 milioni di euro di contributi a fondo perduto assegnati alle Amministrazioni comunali). Nel corso del pomeriggio, a partire dalle 14, tantissime le attività sportive e per il relax dedicate a qualunque target turistico: mountain bike, prove di nordic walking, passeggiate lungo il percorso vita, prova della joelette (apposita carrozzina per persone con disabilità) sui sentieri che costeggiano la Stura. Tutte le attività saranno a titolo gratuito e accompagnate da istruttori e volontari qualificati. La prova più innovativa sarà quella della pesca da parte di persone con disabilità, che si posizioneranno nelle quattro postazioni a loro dedicate e potranno pescare nella bellissima e azzurra lama della Stura facente parte della riserva di pesca comunale, ricca di trote. I volontari dell’associazione di pesca di Ala di Stura assisteranno le persone con disabilità e i loro amici e familiari nelle prove di pesca e a chi catturerà gli esemplari più grandi (chi vorrà potrà rilasciarli in acqua) verranno omaggiati dei premi speciali a sorpresa. Alle 18,30 termineranno tutte le attività sportive e ci si sposterà nella piazza centrale di Ala di Stura, dove verrà inaugurato, alla presenza di autorità locali e regionali, il plastico tridimensionale rappresentante il territorio montano e turistico di Ala di Stura (illuminato e protetto da una speciale teca in vetro e posizionato sul lato della piazza centrale), unico nel suo genere in tutte le Valli di Lanzo. La cerimonia di inaugurazione sarà accompagnata da balli in costume e allietata da un aperitivo in piazza per tutti offerto dalla associazione turistica TourinAla. I ristoranti di Ala di Stura proporranno per l'occasione menù tipici a prezzi convenzionati.