Articolo

04 ottobre 2021 Ciriè Antonello Micali

L'episodio è accaduto oggi ai seggi situati nella elementare Ciari

Risponde al cellulare mentre è intento a votare in cabina elettorale

Interviene il presidente e scoppia la lite: arrivano i carabinieri

Risponde al cellulare mentre è intento a votare in cabina elettorale
La persona cui è squillato il telefono si è giustificata dicendo di aver dimenticato di spegnerlo

Il cellulare suona all'interno della cabina elettorale, interviene con decisione il presidente di seggio ma l'elettore non la prende bene  - a quel punto non vorrebbe più votare, tentando di stracciare la scheda - e finisce in lite, tanto da richiedere l'intervento dei carabinieri della tenenza di Ciriè: per fortuna la vicenda è subito rientrata dopp l'arrivo dei militari, che l'hanno composta in fretta, calmando subito i bollenti spiriti; parrebbe infatti che, oltre alla segnalazione del caso, il fatto non produrrà alcuna denuncia e pertanto non finirà a carte bollate.

L'episodio è accaduto stamattina ai seggi ospitati dalla scuola elementare Ciari. La persona cui è squillato il cellulare mente era intenta a votare si è giustificata dicendo di aver dimenticato di spegnerlo e di essersi affrettata, dopo aver ricevuto la chiamata e aver risposto, a farlo immediatamente senza alcun altro fine.

AAA