Articolo

29 marzo 2021 Ciriè Redazione

Il proprietario della villa aveva organizzato un party in giardino: gli ospiti provenivano da diversi Comuni del Torinese e della Valle d'Aosta

Festa privata in città, 14 persone nei guai

Sul posto, a Ciriè, sono arrivati i carabinieri che hanno sanzionato i presenti per la violazione delle disposizioni vigenti che limitano gli assembramenti e gli spostamenti fuori dai paesi di residenza

Festa privata in città, 14 persone nei guai

Quattordici persone sono finite nei guai per aver partecipato ad festa privata. I fatti si sono verificati a Ciriè, dove i carabinieri della Tenenza locale, con il supporto delle squadre di intervento operativo, sono intervenuti all'interno di una villa in cui era stato segnalato un party in giardino. Si è accertato che il proprietario dell’immobile aveva organizzato un pranzo tra amici, tutti privi di mascherine e giunti per l’occasione da vari Comuni del Torinese e della Valle d’Aosta, in palese violazione delle disposizioni vigenti che limitano gli assembramenti e gli spostamenti fuori dai paesi di residenza. In totale sono state identificate 14 persone, tra cui un minore, tutte sanzionate con una multa di 400 euro.

AAA