Articolo

21 dicembre 2020 Redazione

All'indice dei contestatori, misure di ristoro insufficienti «se non, in molti casi, nulle...»

La protesta del mondo del wedding sotto il palazzo della Regione

Un comparto, fermo al palo e con indici di perdita di fatturato negli ultimi 10 mesi dell'80%

La protesta del mondo del wedding sotto il palazzo della Regione
Economia e Lavoro Covid-19

Sit-in di protesta del mondo wedding questa mattina davanti al palazzo della Regione Piemonte. Una nutrita delegazione di opetratori del settore, tra organizzatori di fiere, wedding planner e operatori dell'abbigliamento, si è radunata questa mattina per denunciare la gravità delle condizione del comparto, fermo al palo da tempo e con indici di perdita di fatturato medio negli ultimi 10 mesi dell'80%.

All'indice dei contestatori, misure di ristoro insufficienti se non in molti casi nulle. Un rappresentante per settore degli operatori del wedding è stato ricevuto dall'assessore regionale Tronzano.

(Seguono aggiornamenti)

AAA