Articolo

08 agosto 2019 Villanova Redazione

L'incendio si è sviluppato nella notte tra mercoledì 7 e giovedì 8 agosto in via Stura a Villanova

Notte di fuoco alla Seges: in fiamme un capannone e cinque automezzi

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri: i danni si aggirerebbero intorno ai 700mila euro

Notte di paura, quella tra mercoledì 7 e giovedì 8 agosto, in via Stura a Villanova. Il capannone e cinque automezzi della ditta Seges Calcestruzzi che opera nel settore dell'edilizia privata, sono andati completamente distrutti. Fortunatamente non c'è stato alcun ferito. Sul posto sono arrivate le squadre dei vigili del fuoco di Mathi, Nole, San Maurizio e Torino, che hanno lavorato diverse ore per domare le fiamme, oltre ai carabinieri. Le cause del rogo sono ancora da accertare e sono al vaglio degli investigatori, coordinati dal capitano Giacomo Moschella, che non escludano possa essere doloso. Le indagini sono affidate ora ai militari di Mathi e del nucleo operativo di Venaria Reale, che hanno già sentito il proprietario della Seges, un imprenditore 43enne di Nole. Tutta l’area dell’azienda che si affaccia sulle rive della Stura è comunque sorvegliata da videocamere. Secondo una prima stima, i danni ammonterebbero intorno ai 700mila euro.