Articolo

03 maggio 2020 Ceres Elena Caligiuri

I paesi di montagna come luoghi dove poter trascorrere le proprie vacanze e perché no, come realtà dove trovare la propria dimora permanente

In Valle serve un turismo stabile

A Ceres viene proposto anche un servizio dove indicare una serie di alloggi da affittare

In Valle serve un turismo stabile
«I nostri centri offrono una dimensione più familiare e salutare molti degli attuali e dei futuri villeggianti potrebbero scegliere il nostro paese come comune di residenza»

 I paesi delle Valli come luoghi dove poter trascorrere le proprie vacanze e perché no, come realtà dove trovare la propria dimora permanente.Questa la proposta del primo cittadino di Ceres Davide Eboli che continua: «Da una situazione così difficile e drammatica come l’epidemia del coronavirus dobbiamo impegnarci per trovare delle soluzioni che possano far del bene al nostro paese e credo che una soluzione possa essere un tipo di villeggiatura più stabile». I nostri centri offrono una dimensione più familiare e salutare, c’è la possibilità grazie alla collaborazione di ristoratori e commercianti di consegnare la spesa a domicilio, inoltre molti in questo periodo hanno potuto sperimentare più concretamente il telelavoro, insomma molti degli attuali e dei futuri villeggianti potrebbero scegliere il nostro paese come comune di residenza e decidere di fermarsi qui. Questa è la nostra idea di incentivare un turismo stabile e di aprire le porte a famiglie che fino ad ora non avevano preso in considerazione i nostri territori per trascorrere un po’ del loro tempo libero. Per questo abbiamo anche pensato di elaborare un servizio con lo scopo di creare un elenco di alloggi disponibili ad essere affittati, in modo da favorire l’incontro tra domanda e offerta in modo organizzato».

AAA