Articolo

08 marzo 2022 Volpiano Redazione

Per un procedimento di nullità davanti all’Ufficio della Proprietà Intellettuale dell’Unione Europea

Vittoria legale in Europa per il design "conteso" di Cuki

L'azienda è stata assistita nella controversia dallo studio torinese Saglietti Bianco

Vittoria legale in Europa per il
design "conteso" di Cuki

Sentenza di particolare rilievo in tema di invalidità di un sofisticato design quella recentemente emessa dal Tribunale dell’Unione Europea che vedeva coinvolta Cuki Cofresco, nota azienda italiana del settore imballaggi alimentari con sedi anche in Francia e Turchia in una causa per la titolarità del design con un altro gruppo tedesco.

La Cuki (che fino ai primi anni del 2000 faceva parte del Gruppo Comital Saiag, con sede a Volpiano - e che oggi appartiene al gruppo tedesco Mittela) è stata assistita nella controversia dallo studio torinese Saglietti Bianco attraverso i legali Emanuela Bianco (nella foto in pagina economia), Andrè Ruetti, e dal consulente brevetti Marcel Barberis. Il procedimento si è svolto in lingua tedesca, come da normativa Ue. Cuki aveva instaurato un procedimento di nullità davanti all’Ufficio della Proprietà Intellettuale dell’Unione Europea su un prodotto il avente ad oggetto un vassoio a mezzaluna per il grill, dimostrandone in buona sostanza l’anteriorità della relativa paternità dello stesso (...) 

(Il servizio completo nel giornale in edicola giovedì 10 marzo)

AAA