Articolo

26 giugno 2020 Ciriacese Redazione

Siglato l'accordo al termine della Conferenza Stato-Regioni: in arrivo 1 miliardo di euro per gli interventi

Scuola, il 14 settembre si torna sui banchi

Ci sarà il distanziamento di un metro tra gli studenti, eventuale didattica a distanza solo alle superiori

Scuola, il 14 settembre si torna sui banchi

Il 14 settembre si ritornerà tra i banchi di scuola. Il via libera è arrivato nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 26 giugno, al termine della Conferenza Stato-Regioni, che hanno dato l'ok alle nuove linee guida per il rientro in classe. L'impegno e l'obiettivo del Governo è riportare tutti gli studenti in aula in presenza e immaginare la didattica a distanza come vera e propria extrema ratio. Il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte ha confermato lo stanziamento di un miliardo in più per gli interventi sull'edilizia scolastica. Non solo: tra le novità annunciate dal ministro per l'Istruzione, Lucia Azzolina, ci sono 50mila assunzioni a tempo determinato e un aumento degli stipendi degli insegnanti a partire da luglio, dagli 80 ai 100 euro mensili.

AAA