Articolo

30 settembre 2021 Venaria Reale Redazione

Domenica 3 ottobre interessate via Mensa e Viale Buridani e piazza Vittorio Veneto

Antiquariato ed artigianato nel salotto cittadino di Venaria Reale

Il centro storico sarà parzialmente chiuso al traffico veicolare dalle 7 alle 18

Antiquariato ed artigianato nel salotto cittadino di Venaria Reale
A pochi metri dal mercatino la possibilità di visitare a prezzo ridotto tutte le bellezze e le attrattività che offre la Reggia di Venaria Reale

Domenica 3 ottobre l'antiquariato e l’artigianato tornano a vivacizzare il centro di Venaria Reale.
Partiranno i mercatini reali, progetto in cantiere da mesi e mai partito a causa della perdurante situazione pandemica, particolarmente gravosa per eventi iall'esordio.

Comunque una ripartenza, con decine di espositori con i loro banchi saranno sparpagliati per il centro in un cornice caratterizzata da palazzi barocchi, chiese risorgimentali e torri antiche a delimitare i bellissimi vicoli di questa cittadina insieme al viale Buridani ed a via Mensa che disegnano il salotto cittadino; la via principale, Via Mensa appunto, porta ad uno dei simboli del Piemonte. Il cuore della manifestazione, organizzata dall'assoziazione "360" saranno Via Mensa e piazza Vittorio Veneto.
 
Si respirerà atmosfera d'antan: sulle bancarelle si troveranno mobili, suppellettili, libri e stampe, strumenti da lavoro, stoffe, abiti, dischi, vintage e retrò. Al mercato dell’antiquariato venariese si trova un po’ di tutto: è come un viaggio nella memoria con le stoviglie e gli oggetti simili a quelli che abbiamo visto a casa della nonna, ma ci sono anche pezzi preziosi e insoliti.

Il centro storico sarà parzialmente chiuso al traffico veicolare dalle 7 alle 18. Venire a Venaria la domenica del mercatino è anche l’occasione per stare all’aria aperta: passeggiando tra i banchi nelle vie, fermandosi nei déhors esterni per mangiare, camminando lungo i viali e i monumenti che circondano la Reggia, oltre alla Reggia stessa.

La città d’arte inoltre propone a pochi metri dal mercatino la possibilità di visitare a prezzo ridotto tutte le bellezze e le attrattività che offre la Reggia di Venaria Reale, che sarebbe prolisso e retorico sottolineare.

«Dopo alcuni mesi abbiamo potuto riprendere questo importante appuntamento con l'Antiquariato e il Collezionismo. – commenta il presidente della associazione 360. – L'edizione di settembre non si è potuta svolgere a causa della ancora dubbia situazione pandemica.Il Mercato vuole arrivare ad essere uno degli appuntamenti più sentiti e apprezzati, non solo dal territorio vicino ma da tutto il nord Italia vista la cornice eccezionale in cui si trova, a npostro giudizio impareggiabile per quanto riguarda l’interno Nord Ovest, essendo la Reggia uno dei simboli del nord Italia, senza paura di essere presuntuosi. Tutto questo è possibile grazie anche al lavoro dei numerosi volontari, della Protezione civile e delle forze dell'ordine che vigilando permettono lo svolgimento della manifestazione in tutta sicurezza». Durante tutta la manifestazione saranno rispettate le normative anti-Covid in vigore dal 6 agosto 2021.
Per maggiori info 3335630311

 

AAA