Articolo

07 dicembre 2017 Druento

Druento, colpo al distributore di benzina

Cronaca nera
Nella notte appena trascorsa - intorno alle 3,20 - una banda di ladri ha fatto saltare in aria la colonnina per la raccolta di banconote, vicino all'area di servizio della Petrolchimica, a Druento. I malviventi, per fare esplodere il contenitore del denaro, hanno impiegato alcune bombole di acetilene. Solo una parte della cassa, però, sarebbe stata divelta dalla deflagrazione. L'allarme è scattato subito dopo il boato, avvertito in una zona del paese. Pochi minuti più tardi, in via Fleming sono arrivate diverse pattuglie dei carabinieri della compagnia di Venaria Reale, così come i gestori dell'area di servizio, che abitano a Levone. In queste ore gli investigatori stanno visionando i filmati prelevati dalle videocamere di sorveglianza del distributore. Dai fotogrammi si vedono almeno tre persone incappucciate che, con i guanti, armeggiano intorno alla colonnina prima di farla saltare in aria. Quello di stanotte è il terzo colpo, nel giro degli ultimi mesi, ai danni della Petrolchimica.