Articolo

19 febbraio 2021 Mathi Andrea Trovato

Il sacerdote, nato a Caselle, se n'è andato a 86 anni: grande la commozione tra i suoi parrocchiani

Il commosso addio a don Sergio Savant, ex parroco di Mathi e Venaria

Nominato nel 1975 ad Altessano, nel 1993 gli fu affidata la parrocchia di San Mauro Abate che guidò per ventitré anni

Il commosso addio a don Sergio Savant, ex parroco di Mathi e Venaria

Se n'è andato a 86 anni don Sergio Savant, ex parroco di Mathi e di Altessano. La notizia della morte dell'amato sacerdote, arrivata nella serata di giovedì 18 febbraio, ha scosso le due comunità. Nato a Caselle nel 1934, entra nel Seminario di Giaveno nel 1950 e quattro anni più tardi passa nel Seminario Maggiore di Rivoli per gli studi liceali e teologici. Il 29 giugno 1962 viene ordinato sacerdote e, dopo alcuni anni come viceparroco, nel 1966 diventa responsabile, nel Seminario di Giaveno, in qualità di Animatore dei ragazzi delle Scuole Medie Inferiori. Nel 1975 riceve la nomina di parroco della parrocchia di San Lorenzo Martire ad Altessano, a Venaria Reale, e nel 1993 i Superiori gli affidano l'incarico di parroco a Mathi, in sostituzione del defunto don Francarlo Novero, nella parrocchia di San Mauro Abate. Nel 2012 si era impegnato in prima persona per celebrare i mille anni della Parrocchia di Mathi con mostre fotografiche, esposizioni di quadri, concerti, visite guidate nella chiesa, convegni e musical. Nel 2016 aveva ceduto il testimone a don Vincenzo Marino. Ma era rimasto ad abitare in quel paese che lo ha apprezzato ad amato nei suoi 23 anni alla guida della parrocchia, dando una mano nelle celebrazioni delle messe, come in occasione delle feste dedicate a San Grato e Santa Lucia. «Don Sergio lascia un grande vuoto - lo ricordano con affetto i suoi parrocchiani - è stato un grande testimone del Vangelo, un grande uomo ed un esempio per tutta la comunità».

AAA