Articolo

12 gennaio 2019 Ala di Stura

La vittima è Matteo Feltro, residente ad Ala di Stura, tecnico del Soccorso Alpino

Precipita in montagna, muore un alpinista 33enne

Il giovane si trovava in località Bar di Venaus, a circa 1.500 metri di quota: inutile l'intervento del 118

Si chiamava Matteo Feltro, aveva 33 anni ed abitava ad Ala di Stura l’alpinista che è morto oggi pomeriggio, sabato 12 gennaio, in località Bar di Venaus a circa 1.500 metri di quota. Il ragazzo è precipitato in discesa lungo il sentiero dopo una giornata di arrampicata sulle cascate di ghiaccio della zona. Si trovava con alcuni compagni di scalata che hanno lanciato l'allarme. All'arrivo dell'eliambulanza 118, l'equipe a bordo ha potuto soltanto constatare il decesso di Feltro che si trovava alla base di alcuni salti di roccia a valle del sentiero. In seguito all'autorizzazione, la salma è stata prelevata e consegnata ai carabinieri per le operazioni polizia giudiziaria. Matteo Feltro era un tecnico del Soccorso Alpino della sede di Ala di Stura, un giovane molto preparato e attivo all'interno della delegazione Valli di Lanzo.