Articolo

02 gennaio 2020 Ciriè Andrea Trovato

La piccola è venuta alla luce alle 9,42 del 2 gennaio nel reparto del nosocomio di via Battitore

Fiocco rosa all'ospedale di Ciriè: è Ginevra la prima nata del 2020

Sono stati 804 i parti nel corso del 2019: l'ultimo è stato quello di Enea, nato il 31 dicembre

Fiocco rosa all'ospedale di Ciriè: è Ginevra la prima nata del 2020

Fiocco rosa all'ospedale di Ciriè: si chiama Ginevra la prima bimba nata nel 2020. La piccola, secondogenita di papà Mattia Fontana e mamma Denise, residenti a San Francesco, è venuta alla luce alle 9,42 di oggi, giovedì 2 gennaio. «Una gioia indescrivibile», commentano i due genitori insieme al fratellino più grande, Edoardo. L'ultimo nato del 2019 è invece Enea Zasa: erano le 18,53 del 31 dicembre quando ha riempito di gioia il cuore di papà Luca e mamma Francesca. Sono stati 804 i parti nel corso del 2019 al reparto di Ostetricia e Ginecologia, diretto dal dottor Mario Gallo, di via Battitore: un dato che conferma il nosocomio ciriacese come la realtà più consistente nell'ambito dell'Asl To4.

(Il servizio completo e tutte le fotografie sul giornale in edicola giovedì 9 gennaio)

AAA