Prima pagina

parkinson-la-gratitudine-dei-pazienti-in-trattamento-al-fatebenefratelli-di-san-maurizio-canavese

LA LETTERA. Fino a pochi mesi fa questi malati non sapevano a chi rivolgersi per curare le varie patologie associate alla malattia

Parkinson: la gratitudine dei pazienti in trattamento al Fatebenefratelli di San Maurizio Canavese

Una buona notizia in un periodo così difficile per la sanità in generale

«In questi tempi difficili per il sistema sanitario, non vorremmo segnalare le solite difficoltà ma, al contrario, una situazione che dà speranza e grande conforto a chi, come noi, ha una malattia cronica e progressiva che richiede un intervento terapeutico su molti fronti simultaneamente»

lunghe-attese-e-alla-fine-anche-assembramenti-cosi-la-vaccinazione-non-va

La lettera di una lettrice sottoposta col marito alla profilassi nel giorno di Pasquetta

«Lunghe attese e alla fine anche assembramenti, così la vaccinazione non va...»

La campagna vaccinale e le sue "ombre", riceviamo e volentieri pubblichiamo

Covid-19 Sanità

«Non posso e non voglio dare nessuna colpa agli operatori presenti, medici, infermieri ed assistenti, tutti gentili e disponibili ma anche loro sopraffatti dalla situazione. Ma chi è che ha organizzato così male?»

la-polizia-locale-di-san-maurizio-identifica-e-denuncia-due-persone-che-volevano-interrare-rifiuti-pericolosi

Indagini con telecamere e appostamenti in borghese: finiti nei guai degli imprenditori

La polizia locale di San Maurizio identifica e denuncia due persone che volevano interrare rifiuti pericolosi

Gli uomini coordinati dal comandante Eliana Viale si sono accorti che, in un prato poco distante dal centro abitato, qualcuno aveva scavato una profonda buca di una ventina di metri quadrati

La soddisfazione del sindaco: «Nel corso dell’anno - dice Paolo Biavati - grazie alle telecamere abbiamo identificato e denunciato diverse persone che gettano nei prati e nei fossi sacchi pieni di immondizia. Ringrazio gli agenti della polizia municipale che, pur se sotto organico, simpegnano a fondo per ottenere questi risultati».

aveva-truffato-e-derubato-un-anziano-con-la-tecnica-della-cassetta-di-frutta-condannato-per-direttissima

L'uomo, un ambulante di 26 anni, tra le altre sanzioni, ha dovuto risarcire il nonnino con 100 euro

Aveva truffato e derubato un anziano con la tecnica "della cassetta di frutta": condannato per direttissima

Il gip del tribunale di Ivrea ha convalidato l’arresto di Vincenzo N. comminadogli una pena a sei mesi di reclusione

L'anziano era rimasto frastornato dalla marea di parole e dalla gestualità del venditore che, con l’inganno, gli aveva sfilato il portafoglio, arraffando una banconota da 20 euro

I NOSTRI MEDIA PRESS
  • Il Risveglio di Venaria
  • Il Risveglio del Canavese
  • Notizie da Val della Torre
  • Notizie da Givoletto
  • Notizie da Fiano
  • Guida al campionato Juve
  • Guida al campionato Toro
  • Guida Formula1
  • Guida Moto GP
  • Le Valli in Vetrina _ Ceres
  • La Spada nella Rocca _ Ciriè
  • Fumetto Misteri in Valle
  • Agenda/Gustappunto
  • Calendario

Testi e foto qui pubblicati sono proprietà Il Risveglio; tutti i diritti sono riservati. L'utilizzo dei testi e delle foto on line è, senza autorizzazione scritta, vietato (legge 633/1941). Editori "Il Risveglio" Srl Partita iva e codice fiscale: 02707610016

Scroll to Top