Filmato

05 marzo 2019 San Carlo Antonello Micali

Il decesso del musicista 56enne ieri sera al Cto

Max Arminchiardi non ce l'ha fatta, è morto per le ferite riportate nella caduta dal ponte

Il Video dei soccorsi purtroppo vani

Quando ieri sera è stato trasportato in elicottero al Cto sembrava potesse farcela, invece Massimo Arminchiardi, musicista di 56 anni è morto poco dopo il ricovero a causa del grave politrauma subito nella caduta dal ponte dal quale si era gettato nel tardo pomeriggio di lunedì 4 marzo

Quando ieri sera è stato trasportato in elicottero al Cto sembrava potesse farcela, invece Massimo Arminchiardi, musicista di 56 anni è morto poco dopo il ricovero a causa del grave politrauma subito nella caduta dal ponte dal quale si era gettato nel tardo pomeriggio di lunedì 4 marzo. Arminchiardi recentemente aveva passato un lungo periodo di riabilitazione in una casa di cura per la depressione di cui soffriva. Avrebbe voluto uscirne e riprendere a suonare, lo aveva detto e scritto ai tanti amici che continuavano a seguirlo e ad apprezzarlo. Tra questi alcune generazioni di chitarristi che Max formò in anni di didattica musicale per ragazzi, cui insegnava i segreti della sua grande tecnica che lo aveva portato a suonare con musicisti internazionali come gli Europe e con la vincitrice del Festiva di Sanremo Alexia. Anche negli anni della sofferenza aveva continuato a scrivere e a comporre musica, oltrechè suonarla. Perchè Max era un artista completo, a tutto tondo. Negli ultimi tempi si occupava di ricerca, applicando in un interessante e originale cross over la musica hard rock a quella classica perchè, come amava scherzare, "anche Vivaldi era in fondo un "metallaro", solo senza elettrificazione".  Ciao Max, al prossimo palco.